BLOG APERTO

Da oggi il blog è aperto.
L’ho voluto chiamare “appunti di viaggio” volendo indicare, da un lato, i miei evidenti limiti che mi porteranno a produrre non altro che semplici appunti su quello che vivo e vedo, dall’altro il viaggio come evidente metafora usata per rappresentare il cammino di vita. Avrei dunque potuto chiamarlo “diario di vita”…ma mi sono concesso un po’ di poesia.
Ho aperto il blog per raccontarmi, ma anche e soprattutto per sentire raccontare. Lo penso come uno spazio aperto e mi auguro quindi che condivideremo insieme un po’ di appunti di viaggio.

6 pensieri riguardo “BLOG APERTO

    • 21 aprile 2009 in 08:08
      Permalink

      @Lazzaro: prima dovrei porvare una canna…
      @Gianfranco: grazie.

      Risposta
  • 20 aprile 2009 in 16:08
    Permalink

    Credo che la dizione “appunti di viaggio” sia quanto mai appropiata. E’ vero che durante un viaggio si possono prendere solo appunti, brevi annotazioni, pena la perdita di quelle sensazioni e di quelle emozioni, che ci accompagnano solo nell’attimo in cui il viaggio si compie. Solo dopo, magari a sera, quando ci fermiamo a riposare, i nostri appunti vengono ordinati e lo stesso viaggio viene ripercorso con occhi diversi cercando riferimenti nella nostra vita trascorsa. Ed ecco il nostro “diario di viaggio”, un riflessione più piena sul nostro pellegrinare.
    Auguri per il tuo blog.

    Risposta
  • 21 aprile 2009 in 15:13
    Permalink

    penso che il nostro pellegrinare sia verso una meta che pensavamo raggiunta ma che invece si allontana sempre di più … il buon senso delle nostre azioni in un mondo che ci ospita a tempo “deter minato” .dobbiamo insegnare ai nostri figli a credere in se stessi , a dedicarsi allo studio con passione e energia ,accettando anche i momenti di crisi.. a non avere “paura “perchè è proprio questa che ci vogliono inculcare oggi e ci porta lontani dalla”meta”

    Risposta
  • 21 aprile 2009 in 22:25
    Permalink

    hai fatto bene ad aprire un blog e mi piace anche come l’hai chiamato. credo sia importante
    quando si ricopre un qualsiasi ruolo istituzionale, anche se all’interno di un movimento politico o di una municipalità, mantenersi in sintonia con i cittadini, con le loro aspettative, i bisogni, i desideri. buon viaggio!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *