CONCRETEZZA, SOLIDITÀ, GENEROSITÀ: SCEGLIAMO PIERLUIGI BERSANI

Mancano poche ore alle elezioni primarie per la scelta del candidato Presidente del Consiglio per la coalizione di centrosinistra.

Lo straordinario processo di coinvolgimento e partecipazione popolare di queste settimane attorno al progetto per l’Italia Bene Comune e ai suoi candidati conferma la lungimiranza della scelta fatta da Pierluigi BERSANI: anteporre le ragioni dell’Italia alle aspettative dei partiti della coalizione – anche a quelle dello stesso PD – e alle prerogative che sarebbero potute spettare al segretario della maggiore forza politica del paese.

La ricostruzione civile, sociale ed economica che attende il paese sarà lunga. L’Italia dovrà essere liberata dai ceppi che la frenano nel culmine del più grande cambiamento della storia recente del mondo. Per essere all’altezza di questo compito serve un patto tra riformisti, democratici e moderati, ma serve soprattutto una capacità di governo che dimostri solidità e concretezza.

Sono queste le doti che caratterizzano Pierluigi Bersani, che ne hanno contraddistinto tanto l’azione di governo quanto la direzione del Partito Democratico.

Se la vita dei consumatori italiani ha conosciuto negli ultimi anni una progressiva semplificazione delle pratiche quotidiane che ciascuno di noi compie (ad esempio la ricarica del telefonino, le assicurazioni degli autoveicoli) è grazie all’operato di Pierluigi BERSANI e dei governi di centrosinistra che hanno interrotto, purtroppo per breve tempo, la lunga stagione del centrodestra.
Oggi questa stagione è al tramonto, ma sono sempre vive le tensioni populiste e la tentazione di fare a meno della politica, anziché dare corso alla sua sacrosanta rigenerazione.

Toccherà al centrosinistra restituire dignità alla politica, a partire dalla dirittura dei comportamenti e dalla tutela dei beni comuni della Repubblica: scuola, sanità, cultura. Toccherà al centrosinistra sbloccare una volta per tutte la ruota delle generazioni, innervando la vita del paese dei tanti giovani e delle tante donne pronti a prendere in mano questo paese.

Per queste ragioni credo tocchi a Pierluigi BERSANI la responsabilità di guidare il processo di rinascita dell’Italia, e invito con forza a partecipare alle primarie del 25 novembre votando e facendo votare Pierluigi BERSANI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *