SONDAGGIO: QUALE OPERA E’ PRIORITARIA PER MESTRE?

La recente discussione sulla riapertura del fiume Marzenego ha aggiunto un ulteriore punto al già nutrito elenco delle opere da realizzare (o che si vorrebbero realizzare) a Mestre. Visti i tempi difficili per le risorse pubbliche (e private) c’è il rischio concreto che tutto rimanga un bel libro dei sogni.
Ipotizziamo per gioco che ci sia la possibilità di realizzare una sola opera tra quelle di cui da un po’ si discute: quale sceglieresti?
Riporto qui sotto una serie di progetti che interessano Mestre (alcuni sono pubblici, altri privati): fai la tua scelta!

Quale priorità per Mestre?

  • Completamento del TRAM (40%, 69 Voti)
  • Riqualificazione della stazione di Mestre (31%, 53 Voti)
  • Nuova biblioteca civica in villa Erizzo (12%, 20 Voti)
  • Nuovo stadio - cittadella dello sport (8%, 13 Voti)
  • Riqualificazione Piazza Barche e spostamento del mercato (5%, 9 Voti)
  • Realizzazione del museo M9 (4%, 7 Voti)
  • Riapertura del Marzenego in via Poerio (1%, 2 Voti)
  • Multisala al Candiani (0%, 0 Voti)

Votanti: 173

Loading ... Loading ...

20 pensieri riguardo “SONDAGGIO: QUALE OPERA E’ PRIORITARIA PER MESTRE?

  • 11 giugno 2012 in 18:44
    Permalink

    tra i lavori della lista noto con dispiacere che neppure si accenna a forte marghera (lottizzazione o riqualificazione col progetto tedesco?)

    Risposta
  • 11 giugno 2012 in 18:59
    Permalink

    @Alberto: hai ragione…ma ci vorrebbe un ulteriore sondaggio visto che, come hai sottolineato anche tu, le “opzioni” su Forte Marghera sono più di una. E non mi pareva giusto inserire una risposta generica che non tenesse appunto conto di questa articolazione.

    Risposta
  • 11 giugno 2012 in 19:52
    Permalink

    Della riapertura del marzenego evevo letto alcuni articoli, fra l’altro contradittori. Non capisco quale sia la ragione di un simile intervento comunque oneroso e certamente non prioritario. Mi piacerebbe avere informazioni su tali scelte. Grazie

    Risposta
  • 12 giugno 2012 in 00:28
    Permalink

    Tiriamo le somme di questa prima giornata di sondaggio.

    Hanno votato in 116.
    Il completamento delle linee del Tram è saldamente al comando con il 43% dei voti. Seguono la riqualificazione della stazione con il 29% e la nuova biblioteca civica con il 9%.

    Una domanda e una riflessione:

    Il voto sul Tram è stato influenzato dalla giornata odierna che ha visto l’inizio dei lavori sul Ponte della Libertà con conseguenti notevoli disagi in città?

    Sono un po’ stupito che l’opera che in questi giorni ha riempito pagine di giornali, oltre che la bocca di numerovoli cittadini e autorevoli esponenti politici, abbia racimolato solo un misero 2%. Mi riferisco ovviamente alla riapertura del Marzenego in via Poerio. Forse ha proprio ragione Glauco nel commento che ha postato più sopra.

    Il sondaggio continua ancora per pochi giorni…Notte!

    Risposta
  • 12 giugno 2012 in 09:54
    Permalink

    Io a dire il vero voterei, come priorita’ per il futuro Bilancio, per la messa in sicurezza del territorio dal rischio idraulico con il completamento dei progetti del Commissario al fine di tutelare i cittadini (e i relativi beni) dal possibile rischio idraulico, con il completamento della separazione delle reti e la conclusione dei vari impianti di sollevamento e canali di scolo.

    Es. Piazza Barche ci mancherebbe anche che dopo i lavori in Via Costa e quelli in Piazzale Leonardo Da Vinci, iniziassero i lavori su Piazza Barche per decretare la fine di Mestre…

    Es. Candiani (Furlan), M9(Fondazione) e Stadio(Russi), fortunatamente li realizzeranno i privati e quindi non c’e’ rischio, se non farli attendere troppo nelle decisioni e farli scappare…come potrebbe succedere per il Palazzo della Luce

    Risposta
  • 12 giugno 2012 in 10:04
    Permalink

    il completamento del tram lo do ormai per assodato visto che i lavori hanno ripreso; quasi tutti gli altri progetti (tra l’altro effettivamente manca il grande e cruciale nodo di Forte Marghera) puntano ad una riqualificazione della città, che ne ha davvero bisogno ! perciò è un po’ difficile limitarsi ad un’unica risposta; probabilmente sarebbe stato altrettanto interessante, per un’eventuale valutazione/analisi delle risposte, fare una sorta di classifica tra le opere: quale si vorrebe realizzare per prima, quale per seconda, e così via…

    Risposta
  • 12 giugno 2012 in 13:40
    Permalink

    Con il voto “lo stadio” intendo una cittadina dello sport in terraferma che comprenda stadio per il Venezia (non per il Mestre che tanto ama stare divisa) e il palazzetto nuovo per la Reyer. Si parla di portare la Sisley Belluno volley a giocare all’arsenale e abbiamo una squadra veneziana in serie A senza un palazzetto adatto. I lavori di ampliamento sono costosi e utili solo a garantire il numero di posti minimo per giocare in serie A, ma ogni domenica rischieranno di stare a casa un migliaio di tifosi, visti i numeri della stagione scorsa giocata al Palaverde.

    Risposta
  • 13 giugno 2012 in 09:07
    Permalink

    Secondo punto della situazione.

    Siamo arrivati a 139 votanti e il completamento del Tram è sempre al primo posto anche se in leggera flessione (41% dei voti). Sale un po’ la riqualificazione della stazione di Mestre che arriva al 32% dei consensi, stabile al terzo posto (10%) la nuova biblioteca civica a pari merito con lo stadio.

    Ho accolto il suggerimento di Simone e altri specificando che “nuovo stadio” va inserito nel più ampio progetto di “cittadella dello sport” così come prevista nel PAT nell’area del Quadrante di Tessera.

    Per la cronaca, ieri questo sondaggio è stata citato in un articolo della Nuova Venezia.

    Risposta
  • 13 giugno 2012 in 10:56
    Permalink

    Secondo me oltre alla riqualificazione di Piazza Barche e’ necessario dare anche la priorità alla stazione. Aggiungo una cosa all’elenco….la torre Pierre Cardin a Marghera che secondo le mie informazioni dovrebbe essere finanziata dal famoso stilista. Questa opera e’ magnifica (ho visto il plastico, utile e non costa nulla alle casse del comune. mestre e Venezia hanno bisogno di qualcosa di NUOVO e soprattutto Mestre anche qualcosa di bello. Da ultimo segnalo una cosa…..bisogna avere il coraggio di iniziare a “rottamare” le case ed i palazzi anni 50-60-70 che sono semplicemente uno schifo che deturpa quello che di bello c’era a Mestre che cosi’ potrebbe diventare una città decorosa. Fa male leggere certe frasi come quelle scritte da Aldo Cazzullo sul corriere unmese fa circa.

    Risposta
  • 13 giugno 2012 in 11:06
    Permalink

    per me la priorità è la stazione e dintorni perchè è la porta della città poi il tram

    Risposta
  • 13 giugno 2012 in 12:45
    Permalink

    Sicuramente l’opera prioritaria è la cittadella dello sport (palazzetto e stadio) e del gioco (casinò)…..il tutto con un criterio tale da far vivere l’area per l’intera settimana (concerti, negozi ed altro) da un lato e portare risorse con relativo aumento di occupazione dall’altro….certo che non possiamo permetterci di aspettare altrimenti chi vuole e può investire si rivolge altrove……..

    Risposta
  • 13 giugno 2012 in 14:01
    Permalink

    questo sondaggio è fuorviante.
    elenca opere di competenze diverse e delle quali molte già in essere.
    ed i tempi son diversi.
    mi pare un sondaggio fatto solo “per far calderone”, atto a raccogliere “consenso personale” mischiando “un po’ di tutto” (e di opere per Mestre se ne possono indicare 200, almeno, tanto se si vuol far scena),
    lo scopo sembra sia appunto mettere la Riapertura del Marzenego (ottenuta “a furor di popolo”) in competizione con altre cose, per farla saltare.
    non è questo il modo corretto di fare.

    Risposta
  • 13 giugno 2012 in 14:45
    Permalink

    @Duccio: sarebbe preferibile che ognuno spiegasse le proprie opzioni invece che cercare (spesso sbagliando) di interpretare le intenzioni degli altri.
    In ogni caso, gli attacchi ingiustificati qualificano chi lo compie non certo i destinatari.
    Rimango in attesa delle altre 200 opere per Mestre…

    Risposta
  • 14 giugno 2012 in 00:59
    Permalink

    A proposito di cittadella dello sport io mi sento di dire che il problema sarebbe risolto se fosse dato in gestione il centro sportivo di zelarino alle persone giuste e non come è successo a persone di dubbia capacità e con solo scopi economici ma evidentemente con giusti appoggi politici

    Risposta
  • 14 giugno 2012 in 10:17
    Permalink

    Situazione prima della chiusura di domani.

    Votanti 165.
    Situazione ormai stabile: Tram sempre al primo posto col 41%, seconda la stazione con il 30% e terza la biblioteca con il 10% che distanzia lo stadio fermo a 8%.

    Risposta
  • 14 giugno 2012 in 10:52
    Permalink

    IL tram sarebbe una cosa utile, purtroppo, come succederà, ucciderà definitivamente il trasporto pubblico in questa città perchè non esistono solo le poche zone servite dal tram a mestre. Come già successo vi è sempre di più un taglio delle linee nelle zone periferiche zone che non saranno servite dal tram.

    Risposta
  • 16 giugno 2012 in 13:54
    Permalink

    Sondaggio chiuso…

    Risposta
  • 16 giugno 2012 in 22:16
    Permalink

    Di questo passo si rischia che questa amministrazione passi alla storia per quello che si e’ venduta ( es. Casino’ ) rispetto alle opere che ha realizzato ( piazza barche, stazione, altro ).

    Risposta
  • 22 giugno 2012 in 18:27
    Permalink

    Ciao Gianluca,
    io ti ho già detto come la penso,su quanto hai posto in essere sulle priorità x Mestre. Credo ci sia un’altra priorità comunque x Mestre e soprattutto per Venezia. Mi spiego. Venezia nella zona centrale ma anche al tronchetto assomiglia sempre più una “casbah”: ai nostrani si sono aggiunti gli irregolari. Non è giusto che forse la città più bella del mondo venga svilita in questo modo. Mestre ed il quartiere Piave per così dire è alquanto off limits. Io credo ci sia un problema comunque di buonismo e tolleranza con chi produce illegalità, sfruttamento, delinquenza, truffa ed altro di peggio ancora. Questo è un problema di ordine pubblico ma anche politico… ciao

    Risposta
  • 22 giugno 2012 in 18:29
    Permalink

    dico meglio un problema solo di ordine pubblico. ciao

    Risposta

Rispondi a Glauco Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *